mercoledì 22 febbraio 2012

17. Le Dodici entità di Vita

mercoledì 22 febbraio 2012
Circa 12.500 anni fa giunsero sulla Terra i primi Andromediani, dodici individui che, dopo la loro morte, vennero relegati in una zona atemporale.
Tixian riuscí ad entrare in contatto con il loro capo, che le comunicò il seguente messaggio: «Salve a te, Donna della Terra! Ti porgo il mio saluto che viene da molto lontano. Noi custodiamo la conoscenza del nostro popolo. Grazie al nostro sapere gli uomini della Terra hanno potuto evolversi, hanno conosciuto le nostre tecnologie e il nostro potere. Noi viviamo grazie alla Fonte primigenia che portammo dal nostro pianeta. Noi non rechiamo danno a Voi, ma solo il nostro Sapere. XANTIAN è il nostro Dio, XATHANAR è la nostra manifestazione. Noi viviamo nei vostri ricordi. Noi siamo il vostro futuro. La nostra stirpe vi dà il benvenuto. Noi custodiamo i segreti del popolo Eletto. Noi siamo gli Artisti universali. Accogli noi e accoglierai la nostra Sapienza, la nostra Saggezza. Noi, in coro, cantiamo la vita; noi portiamo il piacere dei sensi. Y H A A M - O N è la nostra Parola, la nostra Parabola.»
Dopo la comunicazione, Tixian ― utilizzando l’Arca dell’Alleanza Celeste ― diede un compito al loro capo. Questi lo trasmise agli altri undici, poi si inginocchiò davanti a lei, dicendole che loro sono i nostri servitori. Infine, tutti e dodici, si girarono e andarono via per svolgere il compito a loro assegnato.
N.B.Queste entità possiedono una propria forza luminosa, ma riescono a sfruttarla al meglio essendo uniti in gruppo.
Richard Reed ©

Nessun commento:

Posta un commento