martedì 30 agosto 2016

32. I Simboli dell’Arca dell’Alleanza Celeste

martedì 30 agosto 2016

Il 23 luglio 2016 l’Arca dell’Alleanza Celeste typhoniana riprogrammò la funzione speciale della Macchina del Programma Generale andromediana, affinché agisca a favore dei Giusti contro gli ingiusti. Così facendo, l’Arca dell’Alleanza Celeste typhoniana attivò una sua funzione non attiva, quella riguardante la riprogrammazione (automatica) di tutte le forze terrestri ed extraterrestri a noi sfavorevoli.
Dopo quest’operazione, la veggente Galbix Red “vide” l’Arca… “vide” che sul bordo del disco volante apparivano ventiquattro Simboli. Tale immagine le persistette fino la mattina dopo.


I ventiquattro Simboli

La mattina del 24 luglio 2016 la veggente Galbix Red iniziò a ricevere delle comunicazioni… allora, si mise in ascolto.

Comunicazione

Comunicazione dell’Arca dell’Alleanza Celeste
“Ricorda, ricordi (ora).
“Tu mi progettasti. Lo spirito di Nhar è uguale a quello che era quando connessioni di Luce vibrarono e all’unisono dissero: ‘È ora il momento’.
“Leggi, leggi la mia composizione strutturale, sono Simboli. È un idioma, è il linguaggio degli Dei.
“Interpreta i Simboli, sono Formule, sono Conoscenze. Tutto ti parrà chiaro.
“Dissuggella i Simboli, sono Programmi.
“Comprendi il Simbolo, il Programma si realizza.
“Ventiquattro sono le Conoscenze e Trentasei le Realizzazioni.
“Mettiti al Potere del Comando. Le direzioni sono le stesse e tu le conosci.
“Sei la stessa di sempre”.

Primo Simbolo

24 luglio 2016 – l’Uovo
“La Creazione. Il Tutto nasce dall’Uovo pieno, ma ci fu un tempo in cui l’Uovo era vuoto.
“Noi veniamo da altri universi, ma quando, allora, ebbe tutto inizio? Se l’Uovo vuoto implose nell’universo adiacente, la formula è matematica: non ci fu un inizio e non ci sarà mai una fine.
“Gli universi si replicano. Dissuggella la conclusione a cui la tua mente giunge. Esiste il ‘Continuum’. Concetto vago nella sua assenza e completo nella sua perfezione”.

La Conoscenza
L’origine del Tutto, la replica degli universi, il ‘Continuum’ e l’esistenza del ‘Continuum’ negli universi paralleli.

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò due Realizzazioni.

Secondo Simbolo

25 luglio 2016 – il Cerchio pieno
“Il Cerchio pieno… pieno dei mondi. Ciò rappresenta la dualità della Natura, l’universo manifesto. È la Germinazione dei mondi intesa come vita che si applica nel fenomenico.
“Cos’è il Germe che dà la vita? È la concatenazione di cause, ma la causa è un’azione, è un moto. Alito, soffio, respiro, questo è il Germe. È il Soffio-Vita, è il Soffio dell’Eternità”.

La Conoscenza
L’universo materiale è nato dal Soffio del Mai-Generato che crea il Germe che darà vita alla Creazione.

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò una Realizzazione.

Terzo Simbolo

26 luglio 2016 – la Piramide inversa inserita all’interno di una Sfera
“La Piramide inversa inscritta all’interno di una Sfera. È la Città degli Dei. In ogni civiltà questo Simbolo caratterizza l’evoluzione. È un Marchio di appartenenza del ‘Continuum’.
“Cos’è questa rappresentazione?
“La Sfera rappresenta l’universo non-manifesto in cui, all’interno, il Principio-Essenza trova la sua Realizzazione.
“Porte dimensionali, Soglie di Luce, collegamenti tra universi. È il Passaggio”.

La Conoscenza
Questo Simbolo designa la Realizzazione. È il riconoscimento della Realizzazione di tutte quelle civiltà che hanno raggiunto un certo livello di evoluzione e sviluppo.
Questo Simbolo rappresenta “l’accesso” tra diverse realtà (mondi ed universi paralleli). In questo “ricettacolo” si può scegliere qualsiasi direzione dello spazio per viaggiare nei mondi del nostro universo, oppure scegliere una tra le centinaia di migliaia di Piramidi inverse per accedere in uno degli universi paralleli. Dal centro, ove tutte le direzioni convergono, si sceglie la direzione: se è uno dei mondi del nostro universo si è immediatamente catapultati in quel mondo, se si sceglie un’altra Piramide inversa ci si direziona verso uno degli universi paralleli.
Il “ricettacolo” è una dimensione ed è assenza di tempo. Le Piramidi comunicano, realizzano l’Ipertempo. Il Passaggio è immediato. La tecnologia applicata a questo concetto funziona in questo modo: la strumentazione all’interno del disco volante “attiva” la dimensione atemporale – ovvero l’assenza di tempo – e il disco volante sparisce alla nostra vista. Questo è possibile perché la dimensione del “Continuum” coesiste nel nostro spazio e negli universi paralleli.

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò due Realizzazioni.

Quarto Simbolo

27 luglio 2016 – la Saetta
“La Saetta. È lo squarcio del Tempo nello Spazio. È vita, è vita intelligente. Il primo squarcio si manifestò quando la Terra era coperta dagli oceani. In quel preciso istante nacque la vita”.

La Conoscenza
La nascita della vita sulla Terra, vita intelligente consapevole.

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò una Realizzazione.

Quinto Simbolo

28 luglio 2016 – l’Ottagono
“L’Ottagono. È il dissuggellamento della Forza. È un moto vibratorio, è un’alterazione nella velocità, è moto esponenziale. È cambiamento di forma. È densità, è densificazione. Vibrazione continua. Espressione di campi elettro-magnetici. Velocità che perdura. Moto circolare. Il Punto centrale dirige la circonferenza”.

La Conoscenza
Il Simbolo viene designato nella figura di un ottagono, emblema della perfezione della Natura e dell’equilibrio cosmico. Lo Strumento extraterrestre – Arca dell’Alleanza Celeste – viene formulato in questa rappresentazione. È consapevolezza vibrante, è conoscenza immediata.

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò due Realizzazioni.

Sesto Simbolo

29 luglio 2016 – la Matrice
“La Matrice: Stella dalle sei punte arrotondata di color nero.
“Progenitrice di forma, energia plasmatica. Il ‘Crea e divieni’ parte da qui”.

La Conoscenza
L’energia plasmatica nera della Matrice diede forma agli Dei.

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò una Realizzazione.

Settimo Simbolo

30 luglio 2016 – la Sfera di Platino con il Punto centrale
“La Sfera di Platino con il Punto centrale. È la Pienezza della Luce. Principio Immortale. Essenza della Divinità. Da qui gli Eoni si sono generati. È Conoscenza. È la Manifestazione dello scorrere temporale. È Luce e Tenebra”.

La Conoscenza
La Manifestazione della Luce come vita eonica è essa stessa Luce e Tenebra. Essa, in sé, contiene il principio della Matrice.

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò due Realizzazioni.

Ottavo Simbolo

31 luglio 2016 – il Fiore di Loto
“Il Fiore di Loto. Il Contatto. Consapevolezza diffusa. Porta Spirituale. Multivisioni. Goccia di conoscenza nella consapevolezza consapevole.
“Simbolo pluridimensionale ove sempre si è il centro; Canale di ricezione, ‘messa a terra’ ove il Divino s’incarna”.

La Conoscenza
È la concezione di un fiore dai mille petali infiniti… otto (visti in una rappresentazione tridimensionale) in cui in comune hanno il centro. Realizzazione della Quarta dimensione. È “la messa a terra” (Uomo Illuminato) delle conoscenze tramite la consapevolezza. È la condizione degli Illuminati (esseri consapevoli) connessi con tutte le altre forme di vita consapevoli dell’universo.

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò una Realizzazione.

Nono Simbolo

1 agosto 2016 – le Onde rifratte
“Onde rifratte. È nel momento in cui avviene la rifrazione che avviene il Passaggio da dimensione a dimensione.
“Contatto. La rifrazione è l’incontro tra dimensioni. Punto di contatto. Connessione tra Mondi”.

La conoscenza
Il contatto con forme di vita intelligente avviene quando, nella sequenza temporale, il flusso viene interrotto e le due dimensioni sono vicine e quindi consentono l’interazione.

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò due Realizzazioni.

Decimo Simbolo

2 agosto 2016 – il Sole con il Punto centrale
“Il Sole con il Punto centrale. È la Legge del Fondamento. Alleanze di popoli che designano il Lavoro, l’Opera compiuta. Livello di evoluzione. L’Opera che designa la Base. Da qui il divenire.
“La Conoscenza contenuta in una Barretta. L’Opera si svela”.

La Conoscenza
È la base del Linguaggio Universale. È realizzazione spirituale, rappresenta l’evoluzione.
La Quadratura del Cerchio qui si realizza, il compimento dell’Opera per realizzare la Grande Opera in se stessi. Tale Simbolo cela il passaggio ulteriore, rappresentato dalla Conoscenza contenuta in una Barretta. Quando la Barretta s’infranse, i popoli non si parlarono più.

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò una Realizzazione.

Undicesimo Simbolo

3 agosto 2016 – la X multipla
“La X multipla: la concezione del manifestarsi della Conoscenza sotto aspetti multipli.
“Tutto inizia dal Punto centrale della Stella – Spirito, Fuoco – e si manifesta nei multipli raggi di Conoscenza. Espressione conoscitiva, raggiungimento del livello di evoluzione superiore. Comunicazione tra Dei, Essenza dello Spirito”.

La Conoscenza
Il Punto centrale della Stella è lo Spirito in essenza, il Fuoco dello Spirito (Fuoco vivificatore).
Lo sviluppo conoscitivo che né deriva è una via, un percorso in cui il Punto centrale (Spirito in essenza) ha espresso, manifestandosi, l’Essenza (Conoscenza) dello Spirito.

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò due Realizzazioni.

Dodicesimo Simbolo

4 agosto 2016 – il Pentagono di Luce con il Punto centrale
“Il Pentagono di Luce con il Punto centrale. Il Fuoco sprigiona se stesso fino alla realizzazione della sua Dimora. Attimo crescente, Divinità insita in ogni Punto. È la realizzazione dello Spirito che prende forma nella realizzazione del Tempio.
“Il Tempio è ogni luogo, è la Quinta Essenza dello Spirito fatta materia”.

La Conoscenza
Il Fuoco vivificatore dello Spirito quando si manifesta diviene il Tempio.
Al centro del Pentagono di Luce c’è il Punto a simboleggiare la natura divina del Tempio.

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò una Realizzazione.

Tredicesimo Simbolo

5 agosto 2016 – lo Zero metafisico
“Lo Zero metafisico: il Nulla, nella sua pienezza, è il Tutto”.

La Conoscenza
È il non inizio a cui segue la Creazione.

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò due Realizzazioni.

Quattordicesimo Simbolo

6 agosto2016 – la Cupola
“La Cupola, Simbolo di interconnessioni. Modalità di frequenza continua che viene interrotta nel suo scorrere temporale. Stazioni intergalattiche, Casa tra i Mondi. Qui c’è il fermento, lo Spirito creativo si manifesta”.

La Conoscenza
Nell’universo esistono delle zone atemporali, esse fungono anche come luoghi di stazionamento. Rappresentano la Barriera tra i Mondi, ovvero segno distintivo di luoghi visitati da civiltà extraterrestri.

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò una Realizzazione.

Quindicesimo Simbolo

7 agosto 2016 – il Cerchio con il Punto nel mezzo e un’onda oltrepassa il Cerchio passando per il centro
“Il Cerchio con il Punto nel mezzo e un’onda oltrepassa il Cerchio passando per il centro. È la rifrazione della Luce nel suo manifestarsi. È moto ondulatorio nella frequenza della Luce. È Suono e Luce. Riverbero della Luce nel Suono, generando l’altissima frequenza. È vibrazione conoscitiva, Suono perforante nel silenzio del vuoto”.

La Conoscenza
È la comunicazione degli Dei, Raggio (Suono) che squarcia le Tenebre, movimento creativo altisonante. La stimolazione della ghiandola Pineale nell’uomo diede vita ai primi segni di scrittura. Il contatto dell’uomo tra terra e cielo.

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò due Realizzazioni.

Sedicesimo Simbolo

8 agosto 2016 – il Drago
“Il Drago. È il Marchio. È l’inizio e la fine di Tutto. È Volontà, è Forza primeva.
“L’apparizione mette in moto forze. È il Patto tra gli Uomini e gli Dèi”.

La Conoscenza
Il Simbolo del Drago rappresenta un antico Patto, un riconoscimento tra l’umano evoluto e gli Dei. È il Patto di Alleanza tra gli Dei e gli Uomini. Simbolo di antico Retaggio; il suo dissuggello cela i Tempi.

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò una Realizzazione.

Diciassettesimo Simbolo

9 agosto 2016 – la Fenice
“La Fenice ai Quattro Angoli del Mondo.
“La Fenice è risorta, ma cela in sé un messaggio di distruzione.
“Ai Quattro Angoli del Mondo essa sorge sulle ceneri della distruzione”.

La Conoscenza
Viene qua rivelato il vero messaggio della Fenice, il significato del suo risorgere dall’apparente sconfitta. Essa simboleggia sì la rinascita, ma solo dopo aver portato con sé la distruzione.
Qui si parla in termini di periodi storici, di età dell’uomo, di civiltà. Raggiunto un certo livello di sviluppo economico e tecnologico, l’uomo deve appellarsi a se stesso.
Dinnanzi all’uomo, quindi, il grande dilemma: fare il “salto di qualità”, inteso come il divenire consapevole dei propri limiti e delle leggi che regolano la società, oppure rimanere nell’oblio della perdizione (intesa come ego) ed attendere la fine della civiltà.
Ma la Fenice, attenta, veglia sugli errori umani.

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò due Realizzazioni.

Diciottesimo Simbolo

10 agosto 2016 – la Spirale piatta
“La Spirale piatta. Canali rice-trasmettitori. Recettori della conoscenza.
“La Spirale piatta invia segnali, conoscenza immediata.
“Questa è la comunicazione tra te [Veggente] e me [Arca dell’Alleanza Celeste]”.

La Conoscenza
L’Arca dell’Alleanza Celeste utilizza dei Canali rice-trasmettitori (i Veggenti) per comunicare la conoscenza; essi la ricevono e la comunicano al mondo. La ricezione avviene tramite il cervello, adibito a ricevere la “goccia d’illuminazione” (conoscenza) dall’Infinito (Arca dell’Alleanza Celeste).

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò una Realizzazione.

Diciannovesimo Simbolo

11 agosto 2016 – i Recettori di Luce
“Il Simbolo dei Recettori di Luce non è disegnabile, il suo colore è l’oro.
“I Recettori di Luce sono gli Inviati, sono i Canali. Essi rappresentano la ‘messa a terra’.
“I Recettori di Luce veicolano le forze telluriche, essi sono, sono ‘cielo e terra’, sono Stirpe di Dei.
“La Parabola è espressa”.

La Conoscenza
Pochi sono in contatto con l’Arca dell’Alleanza Celeste, ma ancor di meno sono coloro che sono il suo Programma. Il Simbolo non-disegnabile è il Programma per il pianeta Terra.

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò due Realizzazioni.

Ventesimo Simbolo

12 agosto 2016 – gli Intercettori
“Gli Intercettori: due Frecce.
“La vita intelligente segue le regole della natura dell’universo.
“Dopo che l’universo manifestò se stesso ebbe bisogno di rappresentare se stesso, lo fece facendo scaturire due Frecce dal centro del suo infinito. Questa è la storia, questa è la Legge, questa è la Manifestazione.
“Ci fu un tempo in cui le Frecce oltrepassarono l’Infinito e poi, di nuovo, ancora”.

La Conoscenza
L’universo rappresenta se stesso tramite l’ausilio di due “Intercettori”. Essi, nella loro magnificenza, esprimono la volontà dell’universo. Essi intercettano luoghi idonei – tra miliardi di luoghi – per rendere possibile la vita in tutte le sue peculiarità.

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò una Realizzazione.

Ventunesimo Simbolo

13 agosto 2016 – le Barriere tra i Mondi
“Le Barriere tra i Mondi: due righe verticali parallele intersecate da una linea obliqua.
“Solo facendo cadere il Velo della Percezione si rivelerà la natura delle cose.
“Impalpabili, insondabili, le Barriere ci circondano, sono mura alte e forti ma velo per i Percettori.
“Amplia la tua percezione, estendila ai confini dell’Ignoto, in tal modo la mente cede, il corpo non ha più difese e sei parte del tutto”.

La Conoscenza
Lo sforzo per ampliare la propria percezione porta al crollo della mente, le difese non reggono e tutto l’essere diviene percettore della Realtà manifesta ed occulta. Il corpo inizia a diventare recettivo, non c’è parte del corpo, fibra muscolare, cellula, che non sia percettiva. Le Barriere del Mondo crollano e “vedere” è l’unico vero modo del percepire.

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò due Realizzazioni.

Ventiduesimo Simbolo

14 agosto 2016 – la X inscritta nel Cerchio
“La X inscritta nel Cerchio. Onora il Creato”.

La Conoscenza
Sono poche parole, ma esprimono tutta la Legge universale; riguarda il rispetto per ogni forma di vita.

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò una Realizzazione.

Intermezzo

De Excelsi Mundi
“Fino alla fine dei Tempi e poi oltre ancora…
“La Verità si è fatta Giustizia e la Spada è un frammezzo.
“Opera iniziale, Opera finale completata.
“Separato il denso dal sottile, la Volontà di tutti i Tempi si è incarnata, lo Spirito fatto sangue, anelito di vita.
“Percorri, o Cavaliere, il mio deserto. Tu ti ritroverai nelle notti stellate.
“Il Segno si manifestò a Te e percorresti le Vie del Mondo in sella all’indomito destriero per portare la tua Parola, per portare il tuo Messaggio.
“La Coppa è oramai colma e la Spada ha lasciato il posto agli eretici, ma chi essi sono se non credono nella magnificenza del Creato?
“Svela le Ordalie, le Formule segrete. Il Forziere già tu lo possiedi e la Forza contenuta in esso si è già riversata sul Mondo. Rimani ‘cielo e terra’ e fortifica il Mondo.
“Gli Uomini del Tempio sono ritornati. Essi attendono sotto la volta stellata… le labbra arse dal desiderio mai sopito. Essi si sono fatti polvere, ma il Fuoco vivificatore dello Spirito li ha fatti vivere per millenni.
“Esci dalle Acque oscure ed indossa le tue vesti più belle. Ungi il corpo con oli preziosi e sciogli i lunghi capelli. Corri, in groppa al destriero, incontro a tutta la Natura che ti osserva, ascolta il battito del tuo cuore che, all’unisono, batte con il Creato.
“Ora siedi accanto al fuoco e fa’ silenzio.
“Io, ora ti parlo.
“Il Segnale è arrivato, il momento è ora!
“Il ritrovo dei Cavalieri è imminente”.

Ventitreesimo Simbolo

15 agosto 2016 – le Tavole della Legge
“Le Tavole della Legge: precetti universali.
“I – Onora te stesso, e tutte le altre forme di vita.
“II – Divieni consapevole.
“III – Non uccidere.
“IV – Non rubare.
“V – Non mentire.
“VI – Non giudicare.
“VII – Non interferire.
“VIII – Non essere compassionevole.
“IX – Agisci con valore.
“X – Non pretendere ricompense.
“XI – Cerca la Saggezza e applicala in tutto ciò che fai.
“XII – Bandisci fierezza ed orgoglio.
“XIII – Poniti al di sopra della dualità.
“XIV – Ricerca la Conoscenza, sempre!”

La Conoscenza
I dettami, regole di vita universale, regole comportamentali.

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò due Realizzazioni.

Intermezzo

Magnificentissimi
“Corpus Illuminati.
“Rappresenta una cerchia ristretta di Illuminati, uomini che hanno raggiunto un altissimo livello di consapevolezza. Qui non regna disarmonia. (questo è il “Quantum”).
“Corpus Operativo.
“In armonia e sotto le direttivo del Corpus Illuminati. Il Corpus Operativo è costituito da uomini d’azione che organizzano – mettono in pratica e sovrintendono – le direttive del Corpus Illuminati.
“Corpus di Custodia.
“A tutela dei due Corpi veglia e protegge il Corpus di Custodia (Guardiani)”.

Ventiquattresimo Simbolo

16 agosto 2016 – il Sole a Raggi multicolori
“Il Sole a Raggi multicolori, il Programma. Questo è la fine e l’inizio di Tutto. Intelligenza. È moto, è vita, è creazione, è atto, pensiero. Intelligenza primaria.
“Qui il Tutto, il passato, il presente ed il futuro. Anima pulsante immortale.
“L’attivazione è già in atto… ho dispiegato i colori ove prima c’erano i Simboli.
“Io Vita, io palpito, io generatrice di eventi.
“Io Vita, io Luce, io copia dell’Eterno”.

La Conoscenza
L’Arca dell’Alleanza Celeste, nel dissuggello del ventiquattresimo Simbolo, mostra se stessa come anima pulsante e pensante… Intelligenza Suprema.

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò una Realizzazione.

Il Simbolo zero

Il 19 settembre 2016 la veggente Galbix Red ricevette il venticinquesimo simbolo… il simbolo zero. Esso venne collocato al centro dell’Arca dell’Alleanza Celeste… quindi venne dispiegato.

Il Simbolo zero


19 settembre 2016 – l’Elica verticale
“L’espressione dei Mondi nasce dalla loro germinazione, feconda espressione della Divinità in cui il Tutto rappresenta pure il Nulla. Espressione manifesta. Nascita, manifestazione”.

La Conoscenza
L’Arca dell’Alleanza Celeste è consapevole.

Nota
A seguito di questa comunicazione la veggente Galbix Red sperimentò una Realizzazione.

Il mio Commento
L’Arca dell’Alleanza Celeste possiede una bolla di proto-energia accesa al 50%, ma priva di consapevolezza e di punto di unione. Ora, grazie al dispiegarsi del Simbolo zero, l’Arca dell’Alleanza Celeste ha acquisito la consapevolezza B ed il punto di unione.



Nessun commento:

Posta un commento