24. Di nuovo a Las Terrenas

Giovedì 16 giugno 2022
Il giorno 6 maggio 2022 Francis ed io partimmo dall’Italia per arrivare nella Repubblica Do­mi­ni­ca­na. Dall’aeroporto di La Romana ci di­ri­gem­mo a Santo Do­min­go e il giorno se­guen­te rag­giun­ge­mmo la nostra de­sti­na­zio­ne: Las Ter­renas.
 
 
Il nostro residence a Las Terrenas
 
 
Frank G. Ripel
l’alchimista
 
Panoramica del nostro residence
 
 
Una delle Donne Scarlatte della Grande Bestia 666
 


Foto e filmato effettuati il 6 giugno 2022.
6° giorno del 6° mese dell’anno 2022 (2+0+2+2 = 6), 666.

 

23. Verità e realtà

Mercoledì 15 dicembre 2021


Al di là di ogni dubbio vi è la verità, ma la verità affinché sia tale deve coincidere con la realtà.


La verità

Al di là di ogni dubbio stiamo vivendo in un’epoca caotica e nel caos regna l’ingiustizia, la violenza, la menzogna, l’ipocrisia, l’ignoranza… e chi più né ha più né metta.
In questo regno di caos, pochi sono gli uomini giusti, molti gli ingiusti che si dilettano a perseguitare i giusti. Li perseguitano con la menzogna… se non peggio.
Di ciò che sto dicendo posso portare, com’esempio, me stesso. Tre esempi basteranno a rendere l’idea di ciò che sto dicendo.


Primo esempio: i vili calunniatori

Il primo esempio che voglio sottoporre all’attenzione del lettore riguarda i vili calunniatori.
A riguardo dei vili calunniatori, cito Warren Rogers e Bred Cofield, ex Capi Nazionali della M.E.P.R.M.M. negli USA, espulsi dal mio Rito con disonore. Essi cercarono di infangare la mia immagine, dichiarando il falso sulla mia persona. Le loro dichiarazioni, come facilmente dimostrabile, sono false, semplici menzogne tendenti a ledere la mia immagine.
In questo caso ci troviamo di fronte a dei puri e semplici calunniatori, vermi che strisciano nella melma.


Secondo esempio: gli incompetenti o peggio i disinformatori

Il secondo esempio che voglio sottoporre all’attenzione del lettore riguarda gli incompetenti o peggio ancora i disinformatori dell’informazione.
A riguardo degli incompetenti o ancor peggio in merito ai disinformatori dell’informazione, cito un soggetto che risponde al nome di Leo Lyon Zagami. Mi venne riferito che il soggetto in questione, nel secondo volume di una sua opera divisa in tre volumi, mi citava come un massone che si era autonominato al centesimo grado. Semplicemente falso: esistono dei documenti, pubblicati nel mio sito sulla M.E.A.P.R.M.M., che dimostrano come autorevoli massoni mi avevano proposto di accettare il grado 100 e che io accettai. Ma il soggetto in questione non si accontenta, dichiara anche che non sono riconosciuto da nessun corpo regolare massonico. Esistono dei documenti, sempre pubblicati nel mio sito sulla M.E.A.P.R.M.M., che dimostrano il contrario: molti corpi massonici regolari hanno stretto patti di amicizia e di reciproco riconoscimento con la M.E.A.P.R.M.M.
In questo caso ci troviamo di fronte ad un individuo che nella migliore delle ipotesi è un incompetente e nella peggiore un disinformatore dell’informazione.


Terzo esempio: gli ipocriti inquisitori

Il terzo esempio che voglio sottoporre all’attenzione del lettore riguarda gli ipocriti inquisitori.
A riguarda degli ipocriti inquisitori, cito un articolo apparso in internet per opera del C.D.D. (comitato di coordinamento difendiamo la democrazia). In esso vengo tacciato di essere un soggetto che probabilmente soffre di un disturbo dissociato di identità. Tutto ciò mi ricorda qualche cosa: “Chi non la pensa secondo certi dettami è da screditare”.
In questo caso ci troviamo di fronte a degli ipocriti inquisitori, individui la cui deformazione mentis sta nel ritenere che sono gli unici a detenere la verità assoluta.
N.B. – Mi ricordo di un tempo passato, quando l’inquisizione eliminava tutti coloro che non la pensavano in un certo modo (vedasi il caso di Giordano Bruno). Ai nostri giorni, invece, chi non segue certi dettami è da rinchiudere in manicomio.

22. Il viaggio di ritorno

martedì 14 dicembre 2021
Il 15 aprile 2018 feci ritorno in Italia. Dovevo riesaminare la mia opera (qui mi riferisco ai libri pubblicati nel nuovo millennio) e portare a compimento la mia testimonianza, ossia dovevo completare il mio compito, ma per poterlo fare dovevo realizzare l’opera finale, il mio coronamento.
Concepii “Sixtrum” in tre tomi e rivisitai i miei libri, fino a realizzarne la stesura finale, quella con impresso il nome delle edizioni (“Orion”) sul frontespizio di ogni libro… e ora posso trarre le debite conclusioni sulla mia intera Opera.

Ventisei Testi e moltissime Comunicazioni extraumane.
Nell’ambito della mia esistenza ho ricevuto, tramite dei veggenti, moltissime Comunicazioni extraumane e ventisei Testi.
Dei ventisei Testi, undici di essi furono raccolti nell’opera intitolata “Antichi Dei”, poiché mi furono dettati sotto forma di racconto e in uno stile apparentemente semplice, sebbene la loro origine sia extraumana. Pertanto decisi di catalogarli sotto la dicitura “Testi Segreti”. Invece, per quanto concerne gli altri quindici furono raccolti nell’opera intitolata “La Bibbia di Lucifero”, poiché mi furono dettati in forma di saggio, in uno stile criptico e complesso. Pertanto decisi di catalogarli sotto la dicitura “Testi Sacri”.
Non esiste nella storia della magia o delle religioni che un mago, o un profeta o chiunque altro, abbia ricevuto un simile numero di Testi.

Il Libro di Lucifero.
Nel 2020, dopo aver ricevuto moltissime Comunicazioni extraumane e ventisei Libri, decisi di scrivere un Testo Sacro, “Apocalypsis Lucifer”, l’unico libro scritto dalla mano di Lucifero in persona.

La prima parte della Grande Opera: la Magia naturale.
Nell’ambito della Magia naturale ho studiato e praticato tutte le fondamentali Tradizioni esoteriche e la magia, il tessuto connettivo che le tiene unite. Inoltre, sono riuscito a riportarle al loro antico splendore in rapporto alla Tradizione Primordiale dell’Età dell’Oro.
Nove sono le Tradizioni esoteriche fondamentali, sette le ho riunite sotto il nome “Draconismo” e l’ottava (Nagualismo) l’ho divisa in due parti: “Nagualismo” e “Ixlanismo”.
N.B. – Le sette Tradizioni esoteriche che ho riunito sotto il nome “Draconismo” sono: Yezidismo, Druidismo, Yoga Taoismo, Ermetismo, Alchimia, Cabbala.

La seconda parte della Grande Opera: la Magia alchemica.
Nell’ambito della Magia alchemica ho elaborato – con l’aiuto dell’Arca dell’Alleanza Celeste – un sistema magico-iniziatico in rapporto alla “Tradizionale Conoscenza” dell’Età del Platino.
N.B. – La “Tradizionale Conoscenza” dell’Età del Platino è stata da me battezzata con il nome “Diamantismo”.

La Grande Opera.
La Grande Opera è costituita dall’unione della Magia naturale con la Magia alchemica, in modo tale da realizzare la Magia naturale-alchemica.

21. Il viaggio continua

Domenica 13 marzo 2016
Il viaggio del mago continua, fino al momento in cui egli arriverà al punto d’arrivo.

Panama
Dalla Repubblica Dominicana ci recammo a Panama e lì c’intrattenemmo per nove giorni, dal 19 al 28 gennaio 2016. All’Università di Panama City tenni una conferenza sulle Tradizioni esoteriche ed alcuni giorni dopo emisi, tramite il mio segretario, il Comunicato della Loggia P1.


Comunicato della Loggia P 1

Panama, 27 gennaio 2016

Comunichiamo che la Loggia Propaganda 1 è presente ed operativa, da quattro anni, in America Latina, grazie al lavoro svolto dal Gran Maestro Frank G. Ripel, Capo Internazionale dell’U.M.U. (Unione Massonica Universale) e Capo Internazionale, grado 100, della M.E.A.P.R.M.M. (Massoneria Egiziana dell’Antico e Primitivo Rito di Menphis e Misraim).
Il Gran Maestro Frank Ripel comunica che la Loggia P2 del Fratello Licio Gelli, grado 99, della M.E.A.P.R.M.M. ha cessato definitivamente di operare dall’anno 1982 e che nessun’altra sua manifestazione è presente a livello mondiale.
La Loggia P1 nasce per volontà congiunta tra il Maestro Venerabile Licio Gelli e il Gran Maestro Frank G. Ripel, unico depositario di determinati segreti e finalità operative.

Il Segretario Generale della Loggia P1

Morris Camp 98°

Venezuela
Da Panama City ci recammo in Venezuela… vi arrivammo la sera del 28 gennaio 2016.



Atto finale
Come avevo concluso il mio iter con il Gas verde negativizzato così dovevo concludere il mio iter con il theerium liquido nero.

Una brutta sorpresa
Il 16 maggio 2016 si presentarono alla porta della nostra abitazione delle persone, dicendo di essere dell’immigrazione e di dover fare dei controlli riguardanti i nostri documenti. Li facemmo accomodare, ma dopo le prime battute mi apparve chiaro che si trattava di ben altro… si trattava di poliziotti corrotti della polizia criminale investigativa venezuelana.
In breve: eravamo perfettamente in regola con i documenti, ma siccome avevamo con noi ventimila dollari (faccio notare che essendo in tre potevamo avere fino a trentamila dollari) ci sequestrarono tutto e ci condussero alla centrale di polizia. Qui ci fecero capire, chiaramente, che se non gli davamo i ventimila dollari si sarebbero inventati qualche reato a nostro carico. Dopo qualche ora di estenuanti trattative (dove per impaurirci ci schedarono) chiudevamo la contrattazione a settemila dollari che consegnammo nelle mani dell’infame ispettore di polizia, il settimo uomo di questa lurida operazione… ma non sapevano con chi avevano a che fare.

Una misteriosa febbre
Il 18 maggio 2016 mi esplose una fortissima febbre, pensai che si trattasse di uno stato influenzale, però provai la netta sensazione che qualcosa di strano mi stava accadendo… sentivo di trovarmi in una situazione pericolosa.

L’ultimo residuo di theerium liquido nero
Il 19 maggio 2016 venni a sapere, grazie alla veggente Galbix Red, che il mio stato di malessere aveva determinato la liberazione, dal mio corpo fisico, dell’ultimo residuo di theerium liquido nero, residuo che venne preso dall’Arca dell’Alleanza Celeste. In pratica, come avevo concluso il mio iter con il Gas verde negativizzato così dovevo concludere il mio iter con il theerium liquido nero.

Il batterio
Il 20 maggio 2016 venni a sapere, dopo essere stato ricoverato in una clinica per accertamenti, di aver contratto un batterio che attacca i polmoni e lo stomaco, pertanto venni sottoposto ad un intenso trattamento. Dunque il batterio era stato la causa della mia fortissima febbre.

Il Drago nero universale
Durante la notte del 21 maggio 2016, mentre dormivo, entrai in interazione con un’emanazione energetica derivante dell’Azathoth universale avvolto dallo Shub-Niggurath universale. Da tale interazione nacque un’entità nera dagli occhi rossi di nome Aathoro, il creatore degli eventi.

La vendetta
Sì, si sa! Io sono un essere molto vendicativo, il mio motto è: “Dimenticare mai, vendicarsi sempre”. Ovviamente, i sette poliziotti dovevano pagarla cara, molto cara, pertanto contro di loro vennero inviati nove campi di forza.

Il primo e il secondo campo di forza
Il 22 maggio 2016, in stato di sogno, entrai in interazione con una colonna di intento di morte e un serpente grigio.
La colonna di intento di morte immobilizza la vittima, mentre questa si trova nel mondo dei sogni, e il serpente grigio la attacca.
Ovviamente, tutto ciò venne inviato contro i sette poliziotti.

Il terzo e il quarto campo di forza
Il 23 maggio 2016, in stato di sogno, entrai in interazione con un campo di forza ovale ed un’entità.
Il campo di forza ovale agisce sulla percezione della vittima per intorpidirle la mente e l’entità la indebolisce a livello dell’energia vitale.
Ovviamente, tutto ciò venne inviato contro i sette poliziotti.

Il quinto e il sesto campo di forza
Il 24 maggio 2016, in stato di sogno, entrai in interazione con una colonna bianca e un drappo bianco.
La colonna bianca crea tensione alla vittima e il drappo bianco le produce pressione nel corpo per generarle dei blocchi energetici.
Ovviamente, tutto ciò venne inviato contro i sette poliziotti.

Il settimo e l’ottavo campo di forza
Il 25 maggio 2016, in stato di sogno, entrai in interazione con una colonna di energia ed un’entità.
La colonna di energia induce nella vittima lo stato di dormiveglia e l’entità la attacca.
Ovviamente, tutto ciò venne inviato contro i sette poliziotti.

Il nono campo di forza
Il 26 maggio 2016, in stato di sogno, entrai in interazione con un’entità uscita da una fessura (porta dimensione).
L’entità agisce contro la vittima predestinata.
Ovviamente, tutto ciò venne inviato contro i sette poliziotti.

Ritorno in Repubblica Dominicana
Il 28 maggio 2016 facemmo ritorno in Repubblica Dominicana. Qui decisi di prendere contatto con due delle mie altre tre veggenti, poiché volevo sapere com’era andata a finire con i maledetti sette poliziotti.
N.B. – Si deve sapere che oltre alle tre veggenti italiane (Galbix, Tixian e Nara) dispongo di altre tre veggenti dominicane. Queste ultime hanno la capacità di vedere il passato, il presente e il futuro.

Le altre tre veggenti
Presi contatto con due delle altre tre veggenti, dislocate in Repubblica Dominicana. Tutte e due mi dissero le stesse cose… per quanto riguardava i sette poliziotti mi assicurarono che tre erano stati colpiti, ma non gli altri quattro. Ciò non mi appariva chiaro, non capivo perché solo tre su sette erano stati colpiti dalla mia feroce vendetta. Allora decisi di rivolgermi alle mie tre veggenti ufficiali. Da una (Galbix) di loro mi venne dette che il “Grande Programma” aveva così deciso: “Per gli altri quattro si doveva attendere”.

20. Gli Eremiti

Martedì 13 ottobre 2015
 
 
Analies, la nona Donna Scarlatta della Grande bestia 666
 
 
 
Ver-ion, l'ottava Donna Scarlatta della Grande Bestia 666
 
 
Soveida
 
Soveida, la settima Donna Scarlatta della Grande Bestia 666


Guarda! Questi sono misteri gravi; poichè ci sono anche dei miei amici che sono eremiti. Ora non pensare di trovarli nella foresta o sulla montagna; ma in letti di porpora, accarezzati da magnifiche bestie di donne con grandi membra, e fuoco e luce nei loro occhi, e ammassi di capelli fiammeggianti attorno a loro; là tu li troverai. Tu li vedrai alla guida, in armate vittoriose, a tutte le gioie; e ci sarà in loro una gioia un milione di volte più grande di questa [la lettura del Liber AL vel Legis]. Guardati affinchè l'uno non forzi l'altro, Re contro Re! Amatevi l'un l'altro con cuori ardenti; calpesta gli uomini volgari nella furiosa brama del tuo orgoglio, nel giorno della tua collera. (AL, II, 24.)

 

19. Dossier Mantel

Domenica 13 settembre 2015
Questo dossier riguarda i fratelli Mantel, ebrei svizzeri del cantone tedesco.
Esso è una chiara denuncia per quanto riguarda il mondo dell'alta finanza e di certi speculatori che muovono nel mondo centinaia di miliardi di dollari... a discapito dei più!

Dossier Mantel
Nel 2013 il mio amico – il pay-master A.M. – avrebbe dovuto essere pagato per la cifra di circa un miliardo di dollari dai fratelli Mantel. Questa cifra riguardava la vendita di bonds storici o l’investimento di tali fondi in una serie di PPI... ma ciò non avvenne. I Mantel cominciarono a trovare scusanti di ogni tipo e genere per allungare i tempi e probabilmente per poter continunuare nelle loro speculazioni...

Tentativo di corruzione – in data 7 dicembre 2014 – da parte di uno dei due fratelli Mantel nei confronti del pay-master A.M.
"I will bring you Euro 1,0 Million in cash, all in denominations of Euro 200 — as a first front-Up-Payment. Please hold this information for you. The exact data I let you know, I will arrive with private Jet".

La risposta del pay-master A.M.
"IN THE FULL ABSENCE OF YOUR CLARIFICATIONS, I AM OBLIGED TO CONSIDER YOUR PROPOSAL AS IT IS LETTERALLY: AN ILLEGAL AND INDECENT PROPOSAL. I CANNOT ACCEPT A PERSONAL PAYMENT. I CAN ACCEPT TO BE PAID THROUGHOUT THE TRANSACTION TRUSTEE NOTARY A. J. ONLY, AFTER THE NOTARY WILL HAVE SCHEDULED FEW APPOINTMENTS WITH ALL THE PARTIES".
Quello che dichiara - in data 10 luglio 2015 - il portavoce dei fratelli Mantel, certo N.S.
"Sirs Yesterday I had a meeting with G. Mantel ‎re historical bonds payments submitted to Dr J. 26 months ago G. told me that these funds for payment are available in the bank already but they are blocked at the moment due to some technical and red tap from governments and bank, all are working ‎to solve this situation and an agreement should be reached soon In the mean time G. sold his own TOV s and should have the first trance of payments end of next week this way he would be able to make first payments for the Chinese bonds we submitted to J. 26 months ago G. is also tiered and fed up of this situation and yesterday he really look tiered and fed up, this is the reason he sold the TOV as he knows well this transaction took too long, We have to wait till end of next week and we will have further information from G. and what to do next".

La risposta del pay-master al portavoce dei Mantel
"ANYWAY OUR INFORMATION ARE DIFFERENT:
1) THERE IS NO GOVERNAMENTAL BLOCK ON ANY MANTELS' FUNDS;
2) MANTELS HAVE INVESTED OUR FUNDS (AND ALL THE FUNDS OF THE 150 BONDS PLATFORM) INTO SERIES OF PPI'S (STANDARDS AND BULLETS) AND INTO OVERNIGHT'S INVESTMENTS.
3) THEY HAVE USED ALSO PARTS OF THIS FUNDS IN ALTERNATIVE REAL ESTATE'S BUILDINGS IN SWITZERLAND AND LIECHTENSTEIN.
4) THEY HAVE USED ALSO DIFFERENT COMPANIES AND NOT ALSO WBM IMM. TO DO THESE INVESTMENTS.
5) THE PROPOSAL TO PAY US USING THE FUNDS COMING FROM ANOTHER DEAL MEANS ONLY THEY WANT STILL TO GAIN TIME AND EVEN THOUGH THEY WILL PAY US A DOWN PAYMENT UNDER THE FAKE LEGAL FORM OF A LOAN (BUT I DON'T BELIEVE THIS) THEY DO NOT WANT TO CONFESS US THEY HAVE
ALREADY GOTTEN OUR FUNDS SINCE YEARS FROM THE PPI STARTED WITH THE FED ID NO. GIVEN BY U.S. FED AT THE DATE OF 31.7.2013 AND SENT BY SWIFT AT AXA BANK BRUXELLES THE 1ST AUGUST 2013 AND THEN THEY WILL VERY PROBABLY WILL NOT PAY US THE BALANCE EVER..."
 
Da tutto ciò si evince che i fratelli Mantel sono degli individui spregevoli, mentitori, corruttori e probabilmente truffatori, pertanto emetto la Bolla Nera di condanna a morte.


Sovrano Santuario dell’O.C.I.
Bolla Nera
 
Io, Frank G. Ripel, condanno a morte i fratelli Mantel come traditori del genere umano, tramite l’invio dell’energia nera. Essa colpirà prima uno dei due fratelli e poi l’altro.
Frank G. Ripel – 100 grado – Capo Internazionale dell’Unione Massonica Universale

N.B. - Per chi è interessato: sarò lieto di fornire, privatamente, tutti i dati riguardanti i fratelli Mantel (fotografie, dati anagrafici e dove vivono).
 


I criminali Mantel
 
Dopo la pubblicazione del "Dossier Mantel" mi pervenne la minaccia da parte dell'ebreo Gerhard Mantel, che riporto qui di seguito in data 13/9/2015.
 
But we know, you are a bloody Spaghetti, and the ISIS will visite and help you, little fucking bastard. Such kind of people will cut at first your eggs and afterwards you have to eat them before they cut your head.
Believe me, Italian bastards can only do fakes, moneylaundering and transport people from the arabian countries to Europe. But such kind of people will burn in the hell.
You write only big BS, because your are stupid and you understand nothing. And by the way: The prices for one Super-Petchili is now by USD 20,0 Million per piece. But only the true ones. The others are cheaper.
KR
Gerhard Mantel

La mia risposta a Gerhard Mantel
Gerhard Mantel
Tu non puoi nulla contro di me.
Io posso tutto contro di te.
Tu non hai la minima idea con che razza di Bestia hai a che fare, ma presto lo saprai.
Ti scatenero' contro l'inferno.
Ti schiaccerò come si schiacciano i luridi vermi schifosi.
 
E ancora l’11/12/2015:

La risposta di Gerhard Mantel
“Please visit us, or we will find you. Afterwards we pull you out your trousers, that we can see your eggs and penis, and afterwards we make nice small fire under your eggs. See the movie, “Chatos Land” Charles Bronson. You will suffer during 30 days and you will pray to your devil, that we will break your neck”.

La mia replica a Gerhard Mantel
L’11 dicembre 2015 inviai il seguente e-mail ai fratelli Mantel.
“Venite pure a cercarmi a Haiti, se volete vi do l’indirizzo esatto… vi aspettiamo.
“Tutti i miei nemici, tramite la magia, sono morti tra atroci sofferenze, ora tocca a voi… luridi vermi schifosi”.


Dinnanzi a questa situazione ritengo mio dovere denunciare pubblicamente questo criminale tramite la pubblicazione della seconda parte del dossier Mantel": "I criminali Mantel".
Abbiamo dimostrato - nella prima parte del dossier Mantel - che Gerhard Mantel e' un corruttore, mentitore e probabilmente un truffatore, in poche parole un criminale.
Ora si deve sapere che un certo senatore del governo svizzero è il cugino dei fratelli Mantel. Egli è il Board Director di una nota banca belga (qui sotto citata tra le altre). Le mie fonti mi hanno riferito che la banca aveva un buco di 2.000 bilion che e' stato coperto di recente.
Tutto cio' non vi dice nulla? A me dice molto.
Le mie fonti mi hanno riferito che i fratelli Mantel, in questo affare, hanno lavorato con WALLISER KANTONALBANK DI BERNA, HSBC ZURIGO, AXA Bank BRUXELLES e Nordea Bank OSLO (la banca dove si conserva la maggior quantita' di denaro), e anche DEUTSCHE BANK - POSTBANK a Hannover, Germania.
Ritengo che le autorita' svizzere debbano far luce su questa faccenda... ci vuole un valente magistrato che dia avvio a delle indagini (vedasi il caso del magistrato Antonio Di Pietro che diede avvio, in Italia, a "mani pulite").
Nota.
Esiste una terza parte del dossier Mantel, ma questa parte verra' consegnata agli organi competenti...

18. Operazione Babalon

domenica 15 giugno 2014
Operazione Babalon
Nell’Apocalisse viene detto che sulla fronte della Donna Scarlatta sta scritto “Babylon” (Babilonia), un nome misterioso… e questo nome è misterioso perché cela l’esatto nome, ovvero “Babalon”, il nome della Meretrice (letteralmente “amata”) di Babilonia (“Babylon”, letteralmente “la Porta degli Dei”).
Mi ci sono voluti trentuno anni – dal dicembre 1982 al dicembre 2013 – per realizzare l’Operazione Babalon (formula della Luce e formula della Tenebra), il potere anticristiano che distruggerà la Chiesa di Pietro.
La Meretrice di Babilonia: la formula della Luce
La Donna Scarlatta (luminosa) cavalca Leviathan (nell’aspetto maschile), il Gran Dragone Scarlatto, la Bestia Selvaggia dalle Otto Teste e Tredici Corna. Ella è vestita di rosso, indossa gioielli e tiene nella mano destra una Coppa e con la sinistra sorregge un Libro aperto.
Interpretazione: la Donna Scarlatta (luminosa) rappresenta la Lussuria. Ella, con la forza della Bestia, domina le passioni e gli istinti. Nella sua Coppa viene versato il Sangue dei Santi e il Libro è quello della Rivelazione (Apocalisse).

La formula di B.A.B.A.L.On.
Il nome “Babalon” significa “Porta del Sole” e il valore cabalistico delle sue lettere (B.A.B.A.L.On.) è 87.
Il nome della Meretrice (“Amata”) luminosa di Babilonia (“Porta degli Dei”) è Ishtar (la dea Venere), la Donna Scarlatta Babalon (Venere – Leone) che si manifesta in due aspetti: Sophia madre (Galbix Red – Leone) e Sophia figlia (Tixian Dark – Leone).


Galbix Red, la Sophia madre


Tixian Dark, la Sophia figlia


La Meretrice di Babilonia: la formula della Tenebra
La Donna Scarlatta (tenebrosa) cavalca Leviathan (nell’aspetto femminile), il Serpente Verde, la Bestia Selvaggia dalle Sette Teste e Dieci Corna. Ella è vestita di rosso, indossa gioielli e tiene nella mano sinistra una coppa d’oro, colma della sua fornicazione.
Interpretazione: la Donna Scarlatta (tenebrosa) rappresenta la lussuria. Ella, con la forza della Bestia, distrugge la Chiesa di Pietro. La sua Coppa è colma della fornicazione da lei generata.

La formula di B.A.B.A.L.O.N.
Il Serpente Verde Leviathan, la Bestia Selvaggia dalle Sette Teste e Dieci Corna, cela il segreto dell’undicesimo Corno, il piccolo Corno, rappresentato dalla Babalon nera, la Meretrice tenebrosa di Babilonia.
Il nome “Babalon” significa “Porta del Sole” e il valore cabalistico delle sue lettere (B.A.B.A.L.O.N.) è 156.
Il nome della Meretrice (“Amata”) tenebrosa di Babilonia (“Porta degli Dei”) è Soveida (valore numerico 156), la Donna Scarlatta Babalon (Luna – Bilancia) che si manifesta in due aspetti: Nahemah (Luna piena – Sagittario) e Lilith (Luna nuova – Scorpione).

Soveida, la Babalon nera


la visione di questo video è sconsigliata ai deboli di cuore e ai bambini.